Our Recent Posts

Archive

Tags

Non ci sono ancora tag.
  • Marco Russo

Perché la Lentezza?

Perché nel Metodo Feldenkrais si dà risalto al movimento lento? Vi sono tante risposte a questa domanda, eccone alcune: Muovendosi con lentezza ed attenzione è possibile sentire meglio cosa si fa (mentre lo si fa). Sentendo con più attenzione, si possono apportare dei cambiamenti che miglioreranno la qualità dell'azione. Col movimento lento è possibile verificare la bontà dei nuovi movimenti e consolidarli. Migliore qualità equivale ad una migliore efficenza. Il Metodo Feldenkrais si occupa infatti di migliorare la qualità delle azioni attraverso la conoscenza di sé, in totale sicurezza perché se mi muovo lentamente e senza sforzo, difficilmente mi farò male. Migliorata la qualità si potrà impiegare anche la velocità e la forza, con un miglioramento generale della potenza e dell'efficenza. Che tu voglia migliorare la prestazione atletica o evitare i dolori muscolari, imparare ad usare la lentezza (con metodo) ti aiuterà certamente.

cell. 320 0983012

  • Facebook