Our Recent Posts

Archive

Tags

Non ci sono ancora tag.
  • amanoposta

I movimenti reali o immaginati vengono controllati dal cervello allo stesso modo


Le ultime ricerche hanno evidenziato che il movimento immaginato può alterare i nostri sensi di percezione allo stesso modo dei movimenti reali.

Un nuovo studio mostra che il movimento immaginato, può cambiare la nostra percezione allo stesso modo del movimento reale. La ricerca, presentata sul giornale scientifico Nature Comunications, contribuisce ad incrementare la comprensione di come l’apprendimento funziona e può essere utile anche a persone con disabilità motorie.

L’allenamento mentale è molto importante se si vogliono migliorare le prestazioni motorie; questa è una cosa che gli atleti e i musicisti migliori conoscono molto bene. Lo sapeva molto bene anche il dott. Feldenkrais che attraverso le arti marziali, aveva avuto modo di sperimentare l’efficacia di tale tecnica. Feldenkrais infatti è stato tra i primi ad usare e perfezionare l’uso dell’immaginazione per migliorare le prestazioni motorie: un movimento immaginato ha un impatto effettivo sul movimento reale, agendo proprio sulla corteccia pre-motoria, riuscendo a migliorare l’organizzazione del movimento e quindi, l’azione. Provare per credere…

http://neurosciencenews.com/real-imagined-movement-8868/